lunedì 24 aprile 2017

"Un cattivo esempio" vince il Premio Sei romanzi in cerca d'autore

Le mie vecchiette ce l'hanno fatta! Tornano vittoriose dalla premiazione di ieri pomeriggio e ora sono ufficialmente uno dei "Sei romanzi in cerca d'autore" che Rakuten Kobo pubblicherà. 
A giugno (o giù di lì) Donna Concetta e Margherita potranno dare il loro cattivo esempio urbi et orbi, in cartaceo e in digitale, su Kobo e Mondadori store, in Italia nelle librerie Mondadori e perfino in 100 punti vendita convenzionati nel mondo, grazie alla diabolica Espresso Book Machine. Sono emozionate, felicissime e anche un po' brille, con tutti i festeggiamenti a seguire. Appena si riprendono, cominciamo con l'editing. 

Gli organizzatori: Michael Tamblyn (CEO Rakuten Kobo), Francesco Riganti (Direttore Marketing Mondadori Store), Carlo Emanuele Bona (CEO Passione Scrittore)


La giuria: Angela D'Angelo (scrittrice), Carlo Deponti (Direttore di libreria, Mondadori), Eduardo Brugnatelli (Direttore editoriale Mondadori), Mauro Morellini (editore), Maria Paulo Romeo (socia dell’agenzia letteraria Grandi & Associati, direttore editoriale di Emma Books), Stefano Tura (libraio digitale, Kobo), Rossella Calabrò (scrittrice)

La motivazione del premio


La copertina in anteprima (il romanzo uscirà prima dell'estate)

lunedì 3 aprile 2017

Recensioni in 10 righe: "Non lo saprà nessuno" di Anna Francesca Vallone


Bianca è una ragazza strana, solitaria, indecifrabile; diventa oggetto di rifiuto e violenze da parte di chi le sta intorno, e non ha mai avuto una vera amica. Poi conosce Lisa. Il racconto è tutto centrato su questo amore intenso e fatale, sicuramente meno stereotipato di quelli che ultimamente mi capita di incontrare nella narrativa "per giovani adulti". Un sentimento che non si fa limitare e incasellare in nessuna categoria precisa, né impedisce altri rapporti sinceri, anche se meno devastanti: "il cuore" dice G. Garcìa Màrquez "ha più stanze di un casino". Tuttavia ho fatto più di un salto sulla sedia per l'uso disinvolto di qualche forma verbale, cose che non si vorrebbero mai vedere tipo: "come se l'avrebbe sottratta". Se avete cuore per reggere anche questo e avete esperienza recente di almeno un amore impossibile e infelice, leggetelo.

Voto: ***