martedì 15 novembre 2016

Racconti notturni cercasi



Amici scrittori e amiche scrittrici, chiedo la vostra collaborazione per una nuova rubrica del blog.
Mi servono racconti particolari, non importa se di genere o no, ma belli, inquietanti, emozionanti. Storie da leggere di notte, prima di dormire o invece di dormire.
Non troppo brevi, non troppo lunghi (diciamo minimo 5000 massimo 10000 battute, ma non sarò affatto fiscale, l’importante è che la storia mi prenda).
Mandatemi il racconto in formato doc a questo indirizzo: storiedinotte@tinacaramanico.org
La selezione sarà spietata, perché cerco storie davvero speciali.
Le storie selezionate saranno pubblicate sicuramente sul blog, poi, se sarà possibile e se sarete d’accordo, potrebbero anche diventare dei video-racconti, in un futuro non troppo lontano.
Non sarete remunerati in caso di pubblicazione, posso solo far girare la voce e la vostra storia il più possibile per il web, con tutte le lodi e i ringraziamenti del caso.
Non ho idea di quante proposte riceverò, quindi non posso neppure prevedere il tempo che mi ci vorrà per leggere e scegliere i racconti più adatti.
Risponderò solo agli autori/alle autrici delle storie selezionate, in modo da metterci d’accordo per la pubblicazione: vi chiederò di mandarmi una liberatoria in cui mi autorizzerete a pubblicare, in modo non esclusivo e senza scopo di lucro (né mio né vostro), il racconto sul mio blog (ed eventualmente in altre forme che concorderemo).
Se dopo l'invio non mi farò viva per un tempo sufficientemente lungo, vuol dire che la vostra storia magari è bella, ma non è adatta alla rubrica (al mio progetto di rubrica, per ora): perciò non ve la prendete e restate in contatto. Sarà per un’altra volta.
Non metto limiti alla Provvidenza, perciò non fisso (almeno per ora) una scadenza per l’invio dei racconti. Dovessi ricevere millemila ottime short-stories in tre giorni, ve lo farò sapere.

Grazie a tutti. Aspetto le vostre storie.

2 commenti: