martedì 6 settembre 2016

Recensioni in 10 righe: "Le sorelle" di Claire Douglas


Oggi parliamo di un altro thrillerone della Nord (questa estate non ci siamo fatti mancare nulla). Siamo nel sud dell'Inghilterra, a Bath. Abi ha perso tragicamente la sua gemella Lucy e sembra trovare conforto in Beatrice, una nuova amica che le somiglia moltissimo e che la invita a vivere con lei e il fratello (gemello) Ben. A questo punto i rapporti si intrecciano e si complicano: la trama, dopo una partenza lenta, diventa sufficientemente intrigante, tra passioni, rivalità, segreti e menzogne che presto cominciano a emergere e a invischiare ciascuno dei tre protagonisti. Insomma, pur senza essere originalissima, la storia regge e si fa leggere, se non chiediamo nulla più che intrattenimento. Peccato che ogni tanto editor e traduttori si siano distratti, lasciando in giro refusi e incongruenze che fanno fare sul più bello qualche salto al povero lettore: a pag. 57 "sapere di non c'entrare nulla con loro" non si può sentire; a pag. 122 con "siamo già contravvenuti alle sue regole" sbagliamo pure gli ausiliari; non entro nei particolari sulle incongruenze della trama, se no dovrei rivelare troppo, ma sappiate che ce ne sono due o tre belle grosse, a partire da ciò che c'è scritto in copertina e che ci depista in modo sleale. Comunque, dai, le vacanze sono finite da poco e in fondo è solo un thriller.

Voto ** e 1/2

Nessun commento:

Posta un commento