lunedì 18 luglio 2016

Recensioni in 10 righe: "Luglio, agosto, settembre nero" di Gianluca Morozzi





Una raccolta di racconti (legati tra loro) del lontano 2002, ritrovata ora per un caso fortunato: è presente su yeerida.com, sito in cui è possibile leggere in streaming, e gratuitamente, autori e case editrici (ad esempio Miraggi, Las Vegas, Fernandel, Graphe.it) molto interessanti.
Un gruppo di giovani squinternati di Bologna si ritrova, assolutamente impreparato, davanti e in mezzo ad alcuni dei peggiori incubi della nostra storia recente: le violenze del G8 di Genova, gli attacchi terroristici dell' 11 settembre 2001, la guerra in Afghanistan. Purtroppo, malgrado siano passati parecchi anni, le stragi e gli eventi di questi ultimi mesi ci costringono a rivivere lo stesso orribile stupore, la stessa inquietudine impotente.
Tra il comico e il tragico, con personaggi che facevano già parte del mondo "morozziano", si legge con piacere come tutti i libri di Gianluca Morozzi, solo che questa volta non c'è la leggerezza di altri testi. Piuttosto uno sguardo amaro, rabbioso e spaventato sul mondo malato e inconsulto in cui ci tocca vivere. Da allora, ancora oggi e adesso.

Voto *** e 1/2

Nessun commento:

Posta un commento