lunedì 30 maggio 2016

Recensioni in 10 righe: "È solo nella tua mente ed è reale" di Gianfranco Sorge


Diciotto brevi racconti con un tema comune che si manifesta ogni volta in modo diverso: la follia che si fa strada all'improvviso, rompe i fragili argini che l'avevano contenuta e dilaga, travolge l'io e tutte le nostre certezze. Ma la follia c'era, anche prima che noi le cedessimo, modellava le nostre innocenti ossessioni, i nostri piaceri, le nostre abitudini. La follia è figlia della rabbia, dell'insicurezza, della paura o è figlia di niente, ma c'è, in ognuno di noi, almeno in potenza. I racconti di Gianfranco Sorge indagano e descrivono questi lati oscuri, inquietanti dell'animo umano. Sono storie capaci di suscitare interesse, riescono a coinvolgere il lettore e a farlo partecipare alle esperienze e alle visioni dei protagonisti. In nome di ciò si può perdonare qualche finale poco convincente e qualche tecnicismo psicologico.
Voto: ***


Nessun commento:

Posta un commento