lunedì 7 marzo 2016

Non mimose, limoni





E anche quest’anno siamo arrivati all’8 marzo, "festa" della donna.
Ma quest’anno vorrei regalarvi un po’ di limoni, anziché le solite mimose dolciastre. Fatevi una bella limonata e siate acide e pungenti come vecchie zitelle veterofemministe. 
Poi leggete ‘sta roba: 
(cito alcuni stralci dell’articolo “20 rituali per arrivare al cuore di un uomo” di Veronica Mazza, apparso su D Repubblica lo scorso anno e che potete leggere integralmente al link qui sotto: http://d.repubblica.it/lifestyle/2015/08/12/foto/rituali_per_arrivare_al_cuore_di_un_uomo_seduzione_geishe_coppia-2726589/2/#main-nav)

Rituale 5. Dimostrate intelligenza e talento. Se la vostra bellezza esteriore può conquistare un uomo al primo appuntamento, per costruire una relazione duratura dovrete sviluppare quella interiore, così come facevano le geishe. […] Gli uomini cercano compagne di vita con cui potersi confrontarsi, che abbiamo personalità e capacità di argomentare su più livelli. Ecco perché è fondamentale impegnarsi costantemente a coltivare i propri interessi, allenandosi in un percorso di auto miglioramento delle proprie qualità, senza però mai perdere di vista l’umiltà.

Rituale 6. Mostrate umiltà in tutto quello che fate. Se siete consapevoli di quanto valete, non avete bisogno di andare in cerca di riconoscimenti né di conferme. […] Fate in modo che gli uomini scoprano da soli la vostra intelligenza e le vostre doti, senza tirarle fuori con arroganza e presunzione. […]

Rituale 9. Siate un tesoro che va conquistato. […] Anche se gentili e premurose, ricordatevi di non apparire mai troppo accessibili e disponibili. Siate selettive e date corda solo a chi è veramente interessato a voi. Dategli la possibilità di corteggiarvi e lasciategli la libertà di prendere l’iniziativa, soprattutto all’inizio di una storia. Mostratevi misteriose e svelatevi un po’ alla volta, questo vi renderà ancora più attraenti.

Rituale 10. Aspettate a concedervi. […] Non solo accrescerete la tensione erotica, ma gli dimostrerete che non siete alla portata di tutti e che per voi fare l’amore è un’esperienza speciale che riservate solo a chi se lo merita. Non solo sarete più intriganti, ma apparirete come potenziali partner per una relazione più profonda e duratura.

Rituale 17. Consentite agli uomini di dimostrare la propria mascolinità. […] Fategli capire che per voi sono importanti, apprezzateli sia sul fronte del lavoro che nella sfera privata, soprattutto tra le lenzuola: per loro è incoraggiante sentirsi un bravo amante. E soprattutto lasciate che in alcune situazioni lui si senta al comando, dando valore alla sua mascolinità e alle sue scelte. […]

Rituale 19. Siate padrone di casa dinamiche. […] È un piacere avere accanto a sé una persona che sappia gestire la casa al meglio e che la renda accogliente, creando un'atmosfera rilassante e armoniosa, soprattutto quando si invitano gli amici e i parenti. Prendetevi cura delle mura domestiche così come fate della vostra storia d’amore.

Letto? E ora confrontate con questa roba qua (Il manuale della donna ideale):

Che dite? Sì, proprio così: sono passati 70 anni inutilmente.

Nessun commento:

Posta un commento