martedì 11 marzo 2014

Recensioni in dieci righe: "Caro scrittore in erba..." di Gianluca Mercadante



Un manuale di sopravvivenza per aspiranti scrittori che, per una volta, non pretende di insegnarti come scrivere e pubblicare un bestseller. Piuttosto ti racconta, con la dovuta ironia, cose e persone del triste e tristanzuolo sottobosco editoriale che ogni scrittore novizio conosce molto bene: l’editoria a pagamento (dell’autore), l’editore  che non paga (l’autore), la libreria che non fa presentazioni con autori sconosciuti, le presentazioni organizzate a cacchio dal pestilenziale ufficio marketing (!), gli agenti letterari che non fanno nulla a parte farsi pagare (dall’autore), le proposte per folli lavori da ghostwriter, il critico completamente fuori di testa, il Pezzo Grosso dell’Editoria che ti snobba per principio e a prescindere, gli editori e i recensori che neppure ti rispondono o ti avvicinano con la stessa affettuosa sollecitudine con cui tratterebbero un pericoloso stalker. Dunque, caro scrittore in erba, chi te lo fa fare? Solo se ti piace scrivere e se questa motivazione ti basta, vale la pena di continuare. Tutto il resto, diceva Califano, è noia. 



Editore Las Vegas
Formato Brossura
Pubblicato  26/11/2013
Pagine  132
ISBN-13 9788895744285

Nessun commento:

Posta un commento